Prenota un appuntamento: +39 351 9441415 o allo +39 0432 639028|info@dentalparc54.it

Interventi conservativi

/Interventi conservativi
Interventi conservativi 2019-03-19T11:12:58+01:00

Quando si forma una qualche infezione è molto importante un intervento conservativo immediato che permette di curare sia lesioni profonde date da carie grandi o più piccole. L’obiettivo è curare conservando il più possibile il tessuto naturale del dente e quindi non ricorrendo troppo ad un approccio aggressivo, ma cercando di effettuare il minimo intervento per preservare il dente naturale.
Gli interventi conservativi lavorano rimuovendo i tessuti infetti e preservando i tessuti integri e quindi fanno parte degli interventi conservativi per esempio:

  • la cura del dente cariato;
  • le otturazioni.

La carie, in particolare, è l’infezione che colpisce più spesso lo smalto dei denti che è il tessuto che ricopre il dente stesso, finché la carie rimane nello smalto è possibile rimuoverla con una buona igiene dentale. Quando però questa attecchisce e progredisce fino a raggiungere la cavità dello smalto, dove può raggiungere la dentina e in seguito la polpa del dente, può diventare pericolosa per la sopravvivenza del dente stesso.
È in questa fase, quando la carie raggiunge la polpa e i nervi dentali, che si inizia a provare dolore provocando anche infiammazione e sensibilità al freddo e ai cibi dolci, se non si agisce per tempo la carie può raggiungere anche l’osso con la morte stessa del dente.

Per poter curare la carie si ricorre alla rimozione dello strato malato di tessuto fino a quando non si incontra lo strato sano, molte volte questo processo comporta alla formazione di una cavità che va riempita per far in modo che cibo o batteri non si instaurino provocando una nuova infezione nel dente.
Per riempire questa cavità si applica una otturazione, una tecnica restaurativa che serve per recuperare la funzione del dente, che spesso si fa con una leggera anestesia locale. Oltre ad inserire il materiale apposito per riempire la cavità, l’otturazione va rifinita e lucidata in modo che si adatti alla chiusura mandibolare della persona. Ci sono diversi tipi di materiali per le otturazioni che vanno dai materiali metallici, alle resine composte, ai cementi vetroionomerici a seconda della profondità e grandezza della cavità da riempire.

Tutti questi trattamenti vengono effettuati in anestesia locale e quindi, mentre il professionista lavora, non si sentirà nessun dolore.
In seguito si può ricorrere a degli antidolorifici e antinfiammatori da banco se si percepisce un leggero fastidio, ma se invece dopo l’intervento il dolore diventa forte e insopportabile, rivolgersi immediatamente al professionista. I nostri esperti da DentalParc54 ti sanno guidare anche nella fase post-intervento e non vieni mai lasciato da solo.

Per prenotare una visita o richiedere un preventivo potete contattarci chiamando il 3519441415 o lo 0432 639028 oppure scrivendoci all’indirizzo info@dentalparc54.it.

Open chat
1
Ciao! 👋🏻
Come posso aiutarti?