Prenota un appuntamento: +39 351 9441415 o allo +39 0432 639028|info@dentalparc54.it

Bite personalizzati

/Bite personalizzati
Bite personalizzati 2019-03-20T11:23:25+00:00

Il bite, dal termine inglese “morso” è uno strumento provvisorio applicato per riabilitare il morso, appunto, ovvero il sistema masticatorio o per correggere maleocclusioni o disfunzioni dell’apparato stomatognatico. Lo scopo del bite è di modificare la relazione tra le due arcate dentarie, quella superiore e quella inferiore, senza intaccare la disposizione dei denti.

Esistono diverse tipologie fondamentali di bite, generalmente realizzato in resina:

  1. Bite ortotici (o placche di riposizionamento) è uno strumento generalmente portato sull’arcata inferiore per evitare interferenze con la lingua e, anzi, correggerne la posizione per la deglutizione. Viene utilizzato per stabilizzare l’osso ioide che, conseguentemente, stabilizza i muscoli.
  2. Bite piani (o placche di svincolo): questo strumento viene utilizzato per neutralizzare deficit occlusali pre-esistenti nell’arcata dentale inferiore con contatti funzionali su quella superiore.
  3. Bite neutri (o placche di stabilizzazione) questo strumento viene generalmente impiegato quando la disfunzione dell’apparato masticatorio non costituisce la causa del problema, ma si presenta come conseguenza di una patologia. In questo caso l’ortodontista ritiene necessario intervenire per stabilizzare il morso.
  4. Placche diagnostiche o terapeutiche: hanno la funzione principale di ricondurre il paziente alla situazione articolare della mandibola ideale. Nei casi più gravi, patologie di maleocclusione o dislocazione mandibolare possono portare a disfunzioni dell’assetto posturale con conseguenti disagi alla salute del paziente. Intervenire con questa tipologia di bite consente un ripristino e un miglioramento delle condizioni di salute.

Quando è necessario impiegare un bite?

Il bite si rende necessario in caso di patologie della dentatura o della muscolatura. I segnali che si presentano, nel caso di questo tipo di problematiche, sono:

  • usura dei denti dovuta a sfregamento;
  • gengiviti;
  • ipertrofie o disfunzioni muscolari;
  • patologie meniscali;
  • cefalea nucleare;
  • artrosi, scoliosi, artrosi condilare;
  • patologie dell’orecchio interno quali vertigini

Quali sono i vantaggi del bite?

Uno dei vantaggi principali dati dall’utilizzo del bite è la possibilità di ottenere benefici sera intervenire pesantemente sulla dentatura, ovvero senza utilizzo di operazioni che modificano la struttura ossea.
Il costo per la realizzazione di questo strumento è contenuto e grazie alla creazione di diverse tipologie di bite è possibile agire sul paziente con un numero di interventi correttivi illimitato.

Per prenotare una visita o richiedere un preventivo potete contattarci chiamando il 3519441415 o lo 0432 639028 oppure scrivendoci all’indirizzo info@dentalparc54.it.

1
Ciao! 👋🏻
Come posso aiutarti?
Powered by